Area Residenziale

Il progetto è finalizzato alla riqualificazione delle strutture edilizie attualmente dismesse e localizzate su via di Bravetta 415.

Il recupero e la valorizzazione dell’area sono i principali obiettivi che il Gruppo Mezzaroma si prefigge di raggiungere. Lo scopo è quello di restituire un’opera di moderna concezione, progettata per soddisfare tutti i requisiti richiesti da un’edilizia sostenibile, determinando un significativo risparmio energetico.

Le superfici destinate a servizi saranno utilizzate per la realizzazione di strutture a carattere prettamente pubblico come asilo nido, scuola materna, biblioteca, palestra e centro anziani.

Risparmio energetico

Forte della grande esperienza maturata nel settore delle costruzioni residenziali il Gruppo Mezzaroma ha studiato e sviluppato negli anni tecnologie innovative, mirate al raggiungimento di un unico obiettivo: vivere la casa in maniera del tutto nuova.

Ogni novità tecnologica introdotta e stata sviluppata per contenere i consumi energetici e rendere la casa efficiente con effetti che si traducono anche in termini di risparmio sui costi delle bollette.

L’insieme di queste innovazioni ci permette di offrire al pubblico un prodotto di qualità in classe energetica certificata A/A+.

Sostenibilità e tradizione

EcoEdility rappresenta l’incontro fra nuove soluzioni abitative e tradizioni consolidate nel tempo in una continua ricerca finalizzata a migliorare la qualità della vita e, al tempo stesso, l’ambiente circostante.

ecoedility

 

Più confort, meno sprechi

Sistemi radianti

A differenza dei sistemi di riscaldamento e raffrescamento tradizionali, che funzionano principalmente per conduzione e convezione, i sistemi di riscaldamento e raffrescamento di tipo radiante trasmettono l’energia termica per irraggiamento.

I sistemi radianti di riscaldamento e raffrescamento trasmettono l’energia termica negli ambienti per mezzo di acqua calda (o fredda) circolante in tubazioni che a loro volta riscaldano (o raffrescano) per conduzione un massetto cementizio nel quale sono annegate: tale massetto costituisce un pannello radiante a bassa temperatura con una superficie pari a quella dell’intero appartamento. L’energia radiante emessa è assorbita direttamente dalle persone presenti negli ambienti dell’abitazione e nel contempo è in parte assorbita e in parte riflessa dalle superfici dell’abitazione stessa, che diventano a loro volta fonti secondarie di emissione. Il risultato di questo processo è una distribuzione uniforme del calore e della temperatura in ogni ambiente della casa sia nei periodi invernali sia in quelli estivi. Sono la soluzione a più alta efficienza energetica attualmente disponibile per la regolazione della temperatura negli edifici.

 

Ogni appartamento è dotato di un impianto elettrico domotico che ha il fine di migliorare il comfort abitativo e la sicurezza, di risparmiare energia e migliorare la gestione interna rendendo la casa intelligente. L’impianto è controllabile dall’utilizzatore mediante interfacce poste in ogni ambiente della casa. Un pannello elettronico installato in ogni unità abitativa consente di monitorarne i consumi energetici senza dover accedere al contabilizzatore posto all’esterno dell’appartamento.
Il comfort abitativo è ulteriormente accentuato dalla presenza dell’impianto di ventilazione meccanica controllata. L’aria viziata è estratta dagli ambienti della casa, è canalizzata in modo centralizzato e prima di essere espulsa all’esterno è costretta, mediante uno scambiatore a flussi incrociati, a cedere il suo prezioso contenuto termico all’aria di rinnovo in entrata, prelevata all’esterno e filtrata prima di essere immessa negli ambienti. Tale sistema permette di eliminare l’aria viziata dalle abitazioni con il suo contenuto di cattivi odori, di umidità e di polveri senza dover aprire le finestre, evitando così di disperdere l’energia termica accumulata all’interno della casa.
La presenza dei contabilizzatori di energia permette agli utenti di gestire il comfort abitativo e i relativi costi in modo autonomo e indipendente, mentre la presenza dei termostati-ambiente consente il controllo climatico della casa ambiente per ambiente.
L’impiego di speciali serramenti contribuisce molto a ridurre le dispersioni termiche negli edifici, grazie all’adozione di materiali poco dispersivi come il legno o il pvc in abbinamento a vetrate a camera dotate di vetri basso emissivi e intercapedine in Argon. Gli infissi così composti hanno un elevato potere termoisolante.
I nuovi dispositivi per la correzione dei ponti termici fanno in modo che la struttura in cemento armato non disperda il calore (o il fresco) fuori dagli ambienti climatizzati. Gli effetti positivi dell’eliminazione dei ponti termici sono la riduzione dei consumi di energia e l’eliminazione (in inverno) del rischio di dannosi fenomeni di condensa e conseguente formazione di muffe.
Le murature adottate garantiscono la conservazione dell’energia e il mantenimento della temperatura impostata all’interno dell’appartamento. Maggiore è l’isolamento termico e minore sarà il consumo energetico per la climatizzazione degli ambienti della casa con conseguente riduzione delle emissioni ed evidenti benefici per l’ambiente.
Gli aggetti orizzontali, costituiti prevalentemente dalle ampie terrazze, sono studiati in modo da permettere l’irraggiamento solare nei periodi invernali e costituire una valida schermatura nei periodi estivi. La loro particolare architettura permette un minore consumo delle risorse energetiche nell’arco di tutto l’anno.

Richiedi informazioni

Oppure vieni a visitare il nostro ufficio vendite, sapremo rispondere a ogni tua esigenza

Si ho letto e comprendo la normativa sulla privacy.

Uffici Gruppo Mezzaroma

  •   Via di Bravetta, 415 – 00164 Roma
  •   0689870335 – 3440159510
  •   Aperti tutti i giorni compresi sabato e domenica dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:30